Valutazione del rischio donne gestanti - AGS sicurezza

Vai ai contenuti

Valutazione del rischio donne gestanti


Riferimenti legislativi:
Art. 17 e 28 del D.Lgs 81/08

A chi si rivolge:
Tutte le aziende con almeno un lavoratore subordinato, parasubordinato, equiparato, volontario o lavoratore autonomo in esclusiva.

Sanzioni:
In caso di inadempimento, il datore di lavoro è punibile con ammenda da € 1.000 a € 2.000.

Modalità di svolgimento:
Sopralluogo/sopralluoghi di raccolta dati (verifica documentale e visita dei locali); Redazione del Documento di Valutazione del Rischio; Consegna della documentazione redatta.

Note al servizio:
Secondo le esigenze del Cliente, in fase di aggiornamento della documentazione possono essere predisposti: Fac simili di nomina; Fac simili di comunicazioni varie ai dipendenti o alle autorità di competenza; Fascicoli informativi per i lavoratori.

Scadenza del servizio:
L’aggiornamento del Documento di Valutazione del Rischio deve essere effettuato in occasione di variazione dei livelli di rischio e/o dei processi di lavoro, a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità.

Sede Amministrativa : Via Vittorio Veneto, 8c    21013 Gallarate (VA)  Tel. 0331/777488  Fax 0331/718703
Gruppo Sicurezza S.r.l.  Sede Legale: Via dei Gracchi, 9  20146 Milano  P.I. 09820150960
Torna ai contenuti