Valutazione del rischio (DVR) - AGS sicurezza

Vai ai contenuti

Valutazione del rischio (DVR)


Riferimenti legislativi:
Art. 17, 28 e 29 del D.Lgs 81/08

Il DVR è una documento necessario per valutare tutti i rischi sulla sicurezza presenti nella realtà lavorativa, individuare le misure di prevenzione, di sicurezza e protezione da implementare e la documentazione necessaria all’azienda per ottemperare agli obblighi di legge.

È uno strumento che se utilizzato correttamente migliora il sistema di gestione della salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

A chi si rivolge:
La valutazione dei rischi è obbligatoria per legge per tutte le aziende con almeno un lavoratore subordinato, parasubordinato, equiparato, volontario o lavoratore autonomo in esclusiva.

Ogni potenziale cliente riceve una visita gratuita da parte di un nostro consulente commerciale, necessaria per l’elaborazione di un preventivo personalizzato in funzione della realtà lavorativa.

Ags Gruppo Sicurezza srl, per ogni contratto, prevede i seguenti passaggi per l’elaborazione di un Documento di Valutazione dei Rischi:

• Sopralluogo tecnico per raccolta dati
• Redazione del Documento di Valutazione dei Rischi
• Redazione del piano di miglioramento (parte integrante del documento di cui sopra) che è lo strumento richiesto in caso di eventuali ispezioni da parte di enti competenti in quanto determina:
a. cosa deve essere fatto per migliorare la situazione in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro;
b. da chi deve essere gestita;
c. entro quando (secondo la definizione di priorità).
• A seguito della elaborazione del documento di valutazione dei rischi, è prevista la consegna della documentazione elaborata al fine di illustrare in maniera completa ed esaustiva la situazione aziendale e le varie iniziative da intraprendere. Nel caso di contratti di mantenimento, la nostra Società offre un aggiornamento annuale e/o in occasione di variazione dei livelli di rischio e/o dei processi di lavoro.

Sanzioni:
In caso di inadempimento, il datore di lavoro è punibile con arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400. In base all’allegato 1 al D.Lgs. 81/08 l’inadempimento può portare all’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.

Scadenza del servizio:
L’aggiornamento del Documento di Valutazione del Rischio deve essere effettuato in occasione di variazione dei livelli di rischio e/o dei processi di lavoro, a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità. Nelle ipotesi di cui sopra, il documento di valutazione dei rischi deve essere rielaborato nel termine di trenta giorni dalle rispettive causali. Di fatto si consiglia almeno un aggiornamento annuale che il datore di lavoro può far coincidere con la riunione periodica del Servizio Prevenzione e Protezione (ove prevista).

Sede Amministrativa : Via Vittorio Veneto, 8c    21013 Gallarate (VA)  Tel. 0331/777488  Fax 0331/718703
Gruppo Sicurezza S.r.l.  Sede Legale: Via dei Gracchi, 9  20146 Milano  P.I. 09820150960
Torna ai contenuti